Ruggero Rossi | Trofie con le Seppie al Pesto
50649
single,single-post,postid-50649,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive
 

Trofie con le Seppie al Pesto

1422547135629

Trofie con le Seppie al Pesto

INGREDIENTI

  • 400gr trofie fresche
  • 300gr seppie pulite
  • 1 mazzetto basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30gr pinoli
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

Preparazione

Lavate e asciugate il basilico, trasferitelo in una ciotola con una presa di sale, 4 cucchiai di olio e la metà dei pinoli e frullate fino a ottenere una salsa liscia e omogenea.

Sciacquate le seppie, tagliate le sacche a lamelle sottili e il ciuffo di tentacoli in quattro parti ciascuno.

Scaldate una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio, unite l’aglio tagliato a metà e le seppie e cuocete a fuoco vivace per 3-4 minuti. Regolate di sale e spegnete.

Cuocete le trofie in abbondante acqua salata, scolatele al dente e lasciatele umide, conditele con il pesto di basilico, i rimanenti pinoli tostati in un padellino antiaderente e le seppie private dell’aglio.

Mescolate e servite subito.